Muppets

  • In Australia e in altre zone del mondo di influenza inglese la parola muppet viene spesso usata per riferirsi a una persona stupida o incompetente. Anche la traduzione svedese muppè usata in modo analogo.
  • Il 30 settembre 1969, durante una puntata dell’Ed Sullivan Show, è stato per la prima volta proposto uno sketch musicale nonsense divenuto molto famoso: un muppet chiamato “Mahna Mahna”, accompagnato da altri due personaggi (“The Snowths”, animati entrambi da Frank Oz), interpretava un brano omonimo composto da Piero Umiliani per il film Svezia, inferno e paradiso.

  • Jim Henson è anche il creatore di Flat Eric, il pupazzo giallo comparso in alcuni spot della Levi’s degli anni ’90 e famoso per essere divenuto quasi il simbolo del regista e produttore di musica elettronica Mr. Oizo.
  • Nel 2004 in Inghilterra un sondaggio Internet sponsorizzato dalla BBC e dalla British Association for Advancement of Science, Beaker e il Dr. Bunsen Honeydew sono stati votati “Britain’s favorite cinematic scientists” ovvero scienziati cinematografici preferiti. Hanno battuto Mr. Spock di Star Trek, il loro rivale più vicino, con un margine di 2 a 1 e hanno vinto con il 33 per cento dei 43.000 voti espressi.
  • Miss Piggy ha cantato con Ozzy Osbourne
  • I Muppets sono stati Guest Host della WWE durante la puntata di WWE RAW Supershow del 31-10-2011,dove hanno presentato lo show ed interagito con alcuni wrestler.
  • Il 31 Ottobre 2011 i Muppets sono stati le guest star della puntata di Monday Night Raw
  • Fra i muppet più famosi si devono ricordare la rana Kermit, la maialina Miss Piggy, il mostriciattolo Gonzo e l’orso Fozzie. Fra gli show televisivi più noti di casa muppet primeggia ilMuppet Show; meno note almeno in Italia sono Sesame StreetFraggle RockThe Jim Henson HourMuppets Tonight e Animal Show.
  • Alla Jim Henson Creature Shop si devono anche molti pupazzi apparsi in film famosi, come gli orchi di Labyrinth – Dove tutto è possibile, e numerosi alieni del Ritorno dello Jedi (i legami con la saga di Guerre stellari includono anche l’animazione del maestro Yoda, affidata a Frank Oz, responsabile anche di molti muppet).
  • Nel 2004, la Walt Disney Company ha acquistato quasi tutti muppet, con alcune eccezioni quali i personaggi di Sesame Street, già venduti al Sesame Workshop.
  • Il successo di pubblico di Muppet Show e altre trasmissioni di Henson è stato tale che molti personaggi sono quasi considerati vere celebrità; muppet hanno presentato gli Academy Awards, sono apparsi in un cameo in Rocky III, e hanno rilasciato interviste per riviste o show televisivi.
  • Il burattinaio tipicamente tiene il muppet dalla testa o da davanti al corpo, e ne muove braccia e mani con una barra a forma di Y. Tuttavia, il gruppo di Henson ha inventato anche numerosi altri meccanismi per il controllo dei muppet. Per esempio, alcuni, sono costumi con dentro il burattinaio: una mano viene usata per muovere la bocca del fantoccio, l’altra mano è libera (in genere la sinistra). Alcuni pupazzi sono addirittura controllati da un gruppo di burattinai; la voce del muppet è solitamente data dal burattinaio che controlla la bocca. Le produzioni più recenti usano anche meccanismi di controllo più tecnologici (motori radiocomandati e grafica computerizzata). L’uso combinato di queste tecniche ha consentito di girare scene in cui i muppet vanno in bicicletta, remano in barca su un lago o ballano sul palcoscenico (ripresi a figura intera).
  • La forma tipica di un muppet è caratterizzata da una grande bocca e da grandi occhi sporgenti. Di solito i muppet hanno uno scheletro di polyfoam ricoperto di tessuto, e capelli di nylon, filo di cotone, o piume artificiali. Gli occhi possono essere fatti con palline da ping pong (come nel caso della celebre rana Kermit) o galleggianti da pesca. I muppet possono rappresentare esseri umani, animali antropomorfici, animali realistici, robot, oggetti antropomorfici, o creature mitologiche, extraterrestri o semplicemente immaginarie.
  • Muppets sono un gruppo di pupazzi e personaggi in costume creati da Jim Henson e dalla società da lui fondata, il Jim Henson Workshop. Questi personaggi sono stati protagonisti di due celebri trasmissioni televisive, nate negli Stati Uniti ma trasmesse in gran parte del mondo: il Muppet Show e Sesame Street (la prima fu mandata in onda prima nel Regno Unito e solo più tardi nel Nordamerica).
  • Henson ha dichiarato che la parola muppet deriva dalla combinazione di marionette (marionetta) e puppet (pupazzo); altrove, però, ha sostenuto di aver scelto quel nome solo perché gli piaceva il suono, e di aver successivamente e deliberatamente “inventato” questa presunta etimologia del termine.
  • I muppet si distinguono dai pupazzi dei ventriloqui, che solitamente muovono solo la testa e la bocca o le braccia, perché spesso l’intero corpo del muppet è mobile ed espressivo. Solitamente sono fatti di materiali morbidi. Il burattinaio o i burattinai che li comandano sono sempre nascosti.
  • Dopo la morte di Jim Henson, avvenuta nel 1990, le produzioni della Jim Henson Workshop sono passate nelle mani del figlio Brian.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...