Un luogo per nessuno!

Quando li, in quel luogo sconosciuto eravamo in pochi ma buoni a crederci per un futuro migliore, parlo di 9 o 12 e più anni fa, ci credavamo veramente, in un Borgo da poterci vivere, come parco culturale, ricco di bellezza e storie da raccontare, per aprirci musei, mostre temporanee, kermesse artistiche, esposizioni di ogni genere e tecnologia, spettacoli, eventi, concerti, recite etc, insomma un vero parco culturale, un giardino, un vero e proprio polo incubatore per la raccolta conservazione e diffusione della cultura, sede di incontro tra pubblico e associazionismo anche privato, spazi a usi privati per scopi pubblici, a disposizione di tutta la nostra comunità, con un unico fine attrattivo turistico, erano previsti punti ristoro, punti multimediali, punti relax, aree e locali dedicati alla ristorazione, alla promozione agro alimentare locale, alla tipicità enogastonomiche alla degustazione e promozione dei nostri prodotti, alla vetrina delle nostre arti e artigianati… Invece chi come allora amministra o finge di farlo, ha preferito gettar tutto alle ortiche, far marcire, far decadere, crollare, depredare, spegnere gli animi propositivi e sopratutto lasciar gestire agli inetti, incompetenti, dilettanti, assenteisti e opportunisti, si preferisce l’abbandono alla rinascita e riuso dei luoghi, riabbandonati, lasciando che CAIRANO RAPONE CONZA AQUILONIA ANDRETTA MONTEVERDE etc e ETC, ci superassero, sia nelle iniziative che nelle idee, nelle proposte allo sviluppo, sopratutto opportunità occupazionale, in ambito di servizzi turistici e/o enogastronomici, facendo in modo che diventassero loro uniche eccellenze, premiate e acclamate al posto del nostro disprezzatissimo e odiato non compreso BORGOCASTELLO… Cercavano tutti le nostre belle idee i nostri progetti, il quale avevano dell’inestimabile potenziale, una macchina attrattiva, soprattutto per alti numeri di occupazione, rinascita sociale, da misurarsi alla pari di Caserta e Pompei o Amalfi. Ora sono rimaste quattro inutili pietre, strutture sgarrupate pagate miliardi… che spreco, che disastro! Grazie a tutti per non aver dato fiducia e sostegni alla squadra pensante, ora ammirata altrove. Oggi migranti ricchi di idee e proposte, menti e braccia capacissimi di costruire un futuro migliore altrove, mentre in questo luogo nemmeno i fantasmi ci dimorerebbero.

Calitri AV paese per nessuno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: