Territorio e Ambiente (Lavori Pubblici)

Pubblicato: 6 marzo 2015 in Cultura, Notizie e politica, Salute e Benessere

Supporto tecnico territorio e ambiente

  1. provvede ad attività di ricerca, progettazione in analisi di studio nell’ambito della materia di pianificazione territoriale e ambientale, in raccordo con le strutture del Dipartimento Regionale, formulando proposte di adeguamenti amministrativi, volti alla semplificazione ed all’accelerazione amministrativa e collaborando alla tenuta degli Osservatori, dei Catasti e dei sistemi informativi a supporto delle funzioni svolte

Pianificazione territoriale

    1. promuovere un ordinato sviluppo del territorio;
    2. assicurare che i processi di trasformazione siano compatibili con la sicurezza e la tutela dell’integrità fisica e con l’identità culturale del territorio;
    3. migliorare la qualità della vita e la salubrità degli insediamenti umani;
    4. ridurre la pressione degli insediamenti sui sistemi naturali e ambientali (interventi di riduzione e mitigazione degli impatti);
    5. promuovere il miglioramento della qualità ambientale architettonica e sociale del territorio urbano;
    6. prevedere il consumo di nuovo territorio solo quando non sussistano alternative

Il processo di pianificazione si articola nei seguenti passaggi:

  1. individuazione degli obiettivi generali di sviluppo economico e sociale, di tutela e riequilibrio del territorio;
  2. formazione di un quadro conoscitivo (QC);
  3. determinazione delle azioni idonee alla realizzazione degli obiettivi individuati;
  4. regolamentazione degli interventi e programmazione della loro attuazione;
  5. monitoraggio e bilancio degli effetti sul territorio conseguenti all’attuazione dei piani

Attività estrattive e rifiuti

  1. coordina e garantisce l’applicazione della normativa e della pianificazione in materia di rifiuti e di attività estrattive, provvedendo agli adeguamenti ed agli approfondimenti richiesti dall’evoluzione delle normative regionali nazionali e comunitarie
  2. assicura l’iniziativa, l’esecuzione ed il controllo, sia nella fase di raccolta sia nella gestione successiva, delle opere e degli impianti di competenza previsti dalla normativa e dalla pianificazione in materia dei rifiuti e di attività estrattive
  3. provvede all’organizzazione del servizio di gestione dei rifiuti, nonché all’attività di controllo tecnico ed amministrativa delle attività di recupero o dei Centri di raccolta o smaltimento dei rifiuti
  4. provvede al’esecuzione dei procedimenti amministrativi di competenza emanati da regione e provincia in materia di rifiuti, del registro di carico mediante lo svolgimento dell’attività di controllo, delle autorizzazioni rilasciate, nonché delle autorizzazioni dei trasporti di rifiuti urbani e di quelli di rifiuti liquidi presso i centri regionali di trattamento
  5. assicura lo svolgimento dell’attività di controllo dei progetti relativi a bonifiche e/o a messe in sicurezza di siti inquinati
  6. cura gli adempimenti tecnici ed amministrativi discendenti dalla normative sul controllo in materia di cave, di miniere e di acque minerali e in materia di siti minerari dismessi e di raccolta di minerali
  7. promuove e cura gli adempimenti tecnici ed amministrativi discendenti dall’attuazione di progetti o di iniziative – anche cofinanziati da Regione Stato o dall’Unione europea – per il recupero di cave abbandonate e la valorizzazione di siti minerari dismessi
  8. svolge le funzioni di polizia mineraria previste dalla normativa statale e regionale vigente in materia
  9. collabora con le altre strutture del Dipartimento all’analisi, alla pianificazione, alla programmazione ed alla valutazione della normativa in campo ambientale
  10. collabora con le altre strutture del Dipartimento all’organizzazione di iniziative nel campo della informazione, formazione, e educazione ambientale
  11. è responsabile degli Osservatori, dei sistemi informativi a supporto delle funzioni svolte, nonché dei dati e delle informazioni tecniche che afferiscono, per quanto di competenza, nel Sistema delle conoscenze territoriali

Tutela qualità aria e acque

  1. Assessorato comunale applica la normativa in campo ambientale nel settore delle emissioni in atmosfera di agenti inquinanti, nonché in quello della tutela delle acque e del suolo dall’inquinamento, provvedendo agli adeguamenti e agli approfondimenti richiesti dall’evoluzione delle normative regionali nazionali e comunitarie, in accordo con le altre strutture del dipartimento
  2. garantisce il coordinamento delle attività previste dal piano sulla qualità dell´aria e la realizzazione tecnico-amministrativa di azioni specifiche
  3. partecipa alla definizione dei fabbisogni e cura l’attività dei progetti di interesse locale relativi alla realizzazione ed all’esercizio di impianti in materia di tutela delle acque dall’inquinamento e provvede al rilascio delle autorizzazioni alla loro realizzazione ed esercizio
  4. provvede all’attuazione della normativa in campo del dipartimento territorio e ambiente, della struttura di approvvigionamento del servizio idrico integrato.
  5. garantisce le attività di monitoraggio dello stato di qualità delle acque avvalendosi delle altre strutture competenti in materia e dell’”Arpa Campania Ambiente”
  6. assicura in raccordo con le strutture regionali  e con lo Sportello unico degli enti locali l’applicazione delle misure e delle procedure di semplificazione e di accelerazione amministrativa in materia ambientale, anche con riferimento all’autorizzazione unica ambientale regionale
  7. cura e gestisce le attività tecniche di controllo ed amministrative previste dalla normativa in materia di inquinamento acustico e di inquinamento elettromagnetico
  8. collabora con le strutture Regionali all’analisi, alla pianificazione, al’esecuzione della normativa in campo ambientale
  9. collabora con il Dipartimento Regionale alla disposizione di iniziative nel campo della informazione, formazione, e educazione ambientale
  10. è  Osservatorio, dei sistemi informativi a supporto delle funzioni svolte, nonché dei dati e delle informazioni tecniche che afferiscono, per quanto di competenza, nel Sistema delle conoscenze territoriali

Pianificazione e valutazione ambientale

  1. applica la normativa in campo ambientale non settoriale, provvedendo agli approfondimenti richiesti dall’evoluzione delle normative regionali nazionali e comunitarie, nonché all’attività di ricerca, di analisi e di studio nell’ambito delle problematiche ambientali indotte dall’inquinamento, in raccordo con le altre strutture regionali di competenza
  2. svolge le funzioni di Autorità ambientale nelle attività volte alla salvaguardia ed alla valorizzazione dell’ambiente, nonché alla protezione dello stesso tramite i progetti in atto, tra cui:
    • approfondimenti e studi analitici e verifica della compatibilità ambientale, dei piani, dei programmi e dei progetti, nonché delle opere di competenza attuati
    • programmazione e sostegno delle attività riferite alla valorizzazione ed al ripristino e riqualificazione ambientale
    • presentazioni di piani di sviluppo dei progetti regionali nazionali e comunitari in materia ambientale, in quanto proporre gli itinerari verso uno sviluppo sostenibile alla gestione delle attività connesse all’attuazione della Convenzioni Delle Comunità Montane e se presenti dei Parchi dell’Appennino meridionale
    • richiesta di contributi per iniziative di carattere ambientale
  3. applica la normativa in materia di valutazione ambientale, provvedendo agli adeguamenti e agli approfondimenti richiesti dall’evoluzione delle normative regionali nazionali e comunitarie, in accordo con le strutture del Dipartimento Regionale
  4. organizza e gestisce le procedure e le attività tecniche ed amministrative in materia di valutazione strategica progettuale e valutazione di impatto ambientale
  5. assicura lo svolgimento dell’istruttoria, dell’approvazione di progetti, di rilascio delle autorizzazioni e di successivo controllo relative alle attività assoggettate all’autorizzazione integrata ambientale
  6. garantisce l’attuazione delle normative comunitarie, nazionali e regionali relativamente alle aziende a rischio di incidente rilevante, attraverso il raccordo con le strutture regionali di competenza, all’assunzione delle opportune iniziative atte a garantire le condizioni per prevenire e per limitare il rischio di inquinamento industriale
  7. svolge attività nel campo dell’informazione, formazione ed educazione ambientale, tra cui:
    • la predisposizione, la verifica e lo sviluppo di programmi di educazione, di divulgazione e di formazione in materia ambientale, in collaborazione con le strutture ed istituzioni regionali
    • la raccolta, l’elaborazione e la diffusione dei dati sulla situazione ambientale e delle informazioni di interesse anche attraverso il potenziamento e la gestione dei sistemi informativi ambientali, in collaborazione con gli enti pubblici statali e regionali preposti
  8. in raccordo con la struttura regionale competente in materia di energia e con l’ARPA alla definizione della pianificazione energetica ed ambientale regionale, nonché per l’incentivazione di lavori pubblici e privati rivolti all’utilizzo di fonti rinnovabili ed al risparmio energetico
  9. provvede, anche alla promozione ed al sostegno di ricerche e di progetti a favore dell’ambiente in un’ottica di sviluppo sostenibile, anche con riferimento ai cambiamenti climatici ed al buon uso delle fonti di energia
  10. è responsabile dei sistemi informativi a supporto delle funzioni svolte, nonché dei dati e delle informazioni tecniche che afferiscono, per quanto di competenza, nel Sistema delle conoscenze territoriali

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...