Dalle Viscere alla Vetta

Pubblicato: 1 ottobre 2014 in Cultura, Notizie e politica, Organizzazioni, Viaggi
Dalle Viscere alla Vetta. Articoli Posted by Agostino della Gatta in Irpiniaturismo




Dalle Viscere alla Vetta

(Altopiano Laceno – Bagnoli Irpino – AV) _di Adriano_Nicastro

La fotografia ti permette di fermare l’attimo, di cogliere un istante, fermare il tempo, catturare ciò che ad occhio nudo non vedresti, cogliere l’emozione attraverso giochi di luce, giocare con la luce, dominarla, plasmarla a proprio piacimento; per me fotografare è saper cogliere la bellezza e la particolarità in ogni cosa, e quindi esaltarla.

“Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale; è come se mi fossi dimenticato di svegliarmi” (Richard Avedon).

Mi permetto di prendere in prestito questa citazione di un famoso fotografo statunitense, perché rivedo nelle sue parole me stesso, la mia passione sconfinata per questa arte.

Io non posso definirmi un artista ma, nel mio piccolo, provo, attraverso le mie foto e questo mio ultimo lavoro, a “raccontare”, suscitare sensazioni, andare oltre l’immaginazione, guardare in profondità e soffermarmi sui particolari, su cui altri non si soffermerebbero.

Dopo essermi dedicato per un annetto, quasi solo esclusivamente alla fotografia, ho pensato di realizzare un video. Questo è il mio primo lavoro completo in tal senso e posso dire, ora, a riprese terminate, che spero ancora una volta, di riuscire nel mio intento…emozionare.

Perché nasce “Dalle Viscere alla Vetta”

Tutte le riprese sono state effettuate a Laceno, nei luoghi più affascinanti del posto; lo scopo è valorizzare ed esaltare agli occhi di tutti i luoghi meravigliosi in cui vivo. Per i nativi del posto, questo video permette di vedere e riscoprire con occhi nuovi, dei posti già conosciuti, ma osservandoli questa volta da diversi punti di vista, come non li ha mai visti; d’altra parte, il mio lavoro potrebbe essere un modo per promuovere la mia fantastica terra, a molti ancora sconosciuta e purtroppo poco valorizzata.

Guardando il video, lo spettatore ripercorre, attraverso un insolito itinerario, i luoghi secondo me più affascinanti e spesso sconosciuti, anche per la gente del posto, dalle grotte, alla fiumara di Tannera, all’altopiano, al lago, fino al punto più alto, il Cervialto.

Come nasce il progetto “Dalle Viscere alla Vetta”

L’idea del titolo e di come impostare il video e quindi montare le riprese, mi è sorta all’improvviso quando, un giorno, dopo aver finito le riprese all’interno della grotta di Strazzatrippa, mi incamminai verso l’uscita e durante la scivolosa risalita, con l’attrezzatura che diventava sempre più ingombrante nello stretto passaggio, guardando la luce davanti a me, decisi di intitolare il video “Dalle Viscere alla Vetta”, proprio per rendere l’idea della risalita, della scalata, dal cuore del Laceno, appunto, alla vetta più alta, il Cervialto.

Proprio qui, è inspiegabile l’emozione che si prova, dopo la faticosa risalita con le ciaspole, e il freddo pungente, ad aspettare il tramonto e vedere il sole scomparire.

Non posso negare gli sforzi e le difficoltà incontrate durante il mio lavoro. Raggiungere i luoghi come le grotte del Caliendo, di Strazzatrippa, il Cervialto innevato, e non solo, con circa 20 kg di attrezzatura, è stato molto faticoso, e se non fosse stato per la passione forte che nutro per quest’arte, e l’amore per i “miei posti”, non ce l’avrei fatta.

Non ho la presunzione che questo video possa piacere a tutti, ma spero veramente che, andando oltre la “tecnica”, tutti possano sentire delle emozioni. Ringrazio tutti coloro che guarderanno il video, a prescindere se questo sarà apprezzato. Grazie a chi mi ha dato coraggio, quando ero demoralizzato e la fatica mi stava bloccando.

Buona visione

Guarda il video qui: https://www.youtube.com/watch?v=_avoT9UjQVI

info: http://irpiniaturismoit.wordpress.com/2014/05/12/dalle-viscere-alla-vetta/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...