Alla scoperta della tipicità di Calitri …

Pubblicato: 23 settembre 2014 in Cultura, Intrattenimento, Organizzazioni, Salute e Benessere, Viaggi

Passeggiare nel borgo di Calitri è un’esperienza che lascia il segno.

Il paniere dei ricordi da portare a casa è plurisensoriale:
i profumi sono quelli, del caciocavallo Irpino di Grotta, del pane e del companatico per eccellenza in questa zona:
la salsiccia.
Prodotta con carne di puro suino della razza “Large White” allevato allo stato semibrado e alimentati con cereali. Le carni vengono condite sia con sale, che peperoncino e finocchietto e assolutamente senza conservanti. Dalla stessa carne e modalità di allevamento si ottengono anche i salumi che passano la fase di affinamento nelle famose grotte di arenaria del centro storico di Calitri.

Invece per quanto riguarda il pane è quello denominato calitrano, dal peso che varia dai 2 ai 3 kg, un formato gigante da valere il nome “ruota di carro”, ottenuto da una miscela di semola di grano duro e farina di grano tenero, mentre il sapore fragrante e gustoso deriva dal “crescente”utilizzato per la lievitazione.

Un weekend a Calitri, un’interessante alternativa giusto per approfondire la conoscenza di questo paese ricco di storia e tradizioni enogastronomiche.

Ti stai chiedendo quando venire?
per esempio in questo fine settimana…

Info: https://www.facebook.com/BorgoCastelloDiCalitri?ref=hl

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...