L’Aquila, tra tangenti e scandali “Neanche il cimitero per piangere” (GIUSEPPE CAPORALE JENNER MELETTI).

Pubblicato: 21 gennaio 2014 in Senza categoria

Triskel182

L'AquilaCinque anni di tangenti, appalti truccati earresti: il terremoto èdiventato un bancomat
L’inchiesta.

L’AQUILA-L’APPALTO è di 30 milioni e basta poco per portarlo a casa. Sessantamila euro, da consegnare a un capo della Protezione civile. In fondo, si tratta solo dello 0,2%». C’è anche la musica, nel bar. Protegge da orecchie indiscrete. Fin che si tratta di parlare, va bene questo bel locale dell’Aquila. Ma per consegnare i soldi meglio trovarsi a Padova, nella hall dell’hotel Crown Plaza. «Gli ho dato i soldi, avvolti in un giornale, il Sole 24 Ore.

View original post 1.359 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...